>> L'OASI SI PRESENTA >>  LISTA DELLE PIANTE DELL'OASI >> VICIA INCANA

Vicia incana Gouan
Veccia bianca

SISTEMATICA E TASSONOMIA
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida (Rosidae)
Ordine: Fabales
Famiglia: Fabaceae
Appartiene al gruppo di V. cracca, costituito da specie strettamente collegate e di difficile discriminazione: I dati di letteratura sono tutttora oggetto di analisi e riesame critico, quindi la stessa distribuzione in Italia tuttora oggetto di rettifiche e precisiazioni.
Per la determinazione delle diverse specie appartenenti al gruppo, le misure vengono fatte sui fiori meglio sviluppati e sui legumi completamente maturi. Le lunghezze relative di lembo ed unghia del vessillo vengon rilevate sul fresco .
Le altre specie del gruppo sono:
- Vicia cracca L. (veccia montanina), caratterizzata dal vessillo di 8-12 mm, con lembo circa uguale all'unghia e da fusti glabri o con pochi peli sparsi. Presente in Emilia-Romagna
- Vicia tenuifolia Roth. (veccia con foglie sottili), caratterizzata dal vessillo di 12-18 mm, con lembo pi grande dell'unghia e foglie con segmenti larghi 2-6 mmm. Incerta in Emilia-Romagna.
- Vicia dalmatica A. Kern. (veccia della Dalmazia), caratterizzata dal vessillo di 12-18 mm, con lembo pi grande dell'unghia e foglie con segmenti larghi 1-2 mmm. Assente in Emilia-Romagna.

CARATTERISTICHE
Pianta erbacea perenne con fusto scandente, striato, con portamento pi contratto rispetto a V. cracca a causa degli internodi abbreviati. Presenta un'evidente pubescenza, data da un feltro di peli rossastri (0,4-0,6 mm) presenti soprattutto su fusto e rachidi fogliari.
Le foglie sono di 5-10 cm, con asse incurvato e segmentato, formate da 20-40 segmenti strettamente lanceolati (3-6 X 15-25 mm) e mucronati; viticcio ramoso; stipole (4-9 mm) divise in 2 lacinie falciformi intere.
Racemi lunghi circa quanto le foglie, formati da 20-40 flori. Il calice del fiore a fauce obliqua, con denti ineguali, non raggiungenti la met della corolla; il dente inferiore lungo 1,3-1,5 volte il tubo. La corolla blu-celeste, ma spesso anche violetta o purpurea (raramente chiara o quasi bianca).
Il legume subromboide o oblungo-ellittico, di 18-25 x 5-6,5 mm, compresso, peduncolato, glabro, con 3-4 semi sferici o ovoidali, compressi con di 2,5-3 mm, lisci, bruno rossastri a maturazione, ilo di 2-2,8 mm.
H scap - Emicriptofite scapose
Antesi: maggio-agosto

COROLOGIA E DISTRIBUZIONE GENERALE
Euri-Medit. - Entit con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).
W-Asiatica - Asia occidentale.
Distribuzione in Italia: Presente in tutte le regioni, ad eccezione della Valle d'Aosta, dove stata segnalata per errore.

DISTRIBUZIONE E HABITAT IN EMILIA-ROMAGNA
Boschi, cedui.

SEGNALAZIONI NELL'OASI
DATA STAZIONE RILEVATORE NOTE
05/04/1989 15/06/1989 Praterie e Calanchi di Roncaglio Andrea Serra (Ecosistema)

Webmaster: Ecosistema scrl
Consulenze e Servizi per la conservazione della Natura e lo sviluppo ecosostenibile - Copyright 2006-2013 Ecosistema scrl