>> L'OASI SI PRESENTA >>  LISTA DELLE PIANTE DELL'OASI >> SPARTIUM JUNCEUM

Spartium junceum L.
Ginestra comune; Ginestra odorosa

SISTEMATICA E TASSONOMIA
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida (Rosidae)
Ordine: Fabales
Famiglia: Fabaceae

CARATTERISTICHE
Pianta arbustiva, alta 50-200 (400) cm, con fusto eretto o ascendente, cilindrico, fibroso, tenace, cavo, di colore verde, molto ramificato e con numerosi getti nuovi alla base.
Le foglie sono semplici, sessili o brevemente picciolate, rade e distanziate sul caule, lineari-lanceolate, lunghe 1-3 cm, con margine intero, glabre, di colore verde scuro, sericee nella pagina inferiore, presto caduche tanto che sono quasi scomparse alla fioritura.
I fiori profumati, ermafroditi, papilionacei, raccolti in racemi apicali lassi, portati da un brevi peduncoli obconici, con brattee e bratteole anch'esse caduche, sono di un bel colore colore giallo vivo, hanno il calice lungo 4 mm, membranoso, persistente, quasi interamente saldato e diviso con un taglio obliquo fino alla base in un solo labbro terminante con 5 piccoli denti.
Corolla glabra di 2 – 2,5 cm, costituita da un vessillo eretto, arrotondato con apice mucronato, più lungo delle ali ovate o ellittiche, libere poste ai lati e in basso da due petali liberi ma aderenti (carena) con apice cuspidato-ricurvo.
Androceo monadelfo con antere basifisse che si alternano con quelle dorsifisse; ovario supero con un solo stimma, laterale, introrso, lineare-ellittico e stilo glabro, arcuato all'apice
Il frutto è un legume falciforme, di 60-120 x 6,5-8 mm. oblungo, eretto, sericeo, compresso, verde e vellutato poi glabro e nerastro a maturazione, quando deisce con un torsione ed espelle lontano i suoi 10-18 semi di 3,2-4,5 x 2,4-3,5 mm, ovoidi, bruni o anche rossastri, lucenti e velenosi.
Impollinazione: entomofila
Disseminazione: barocora
P caesp - Fanerofite cespugliose
Antesi: maggio-luglio
Specie generalmente pioniera su suoli pesanti con buona disponibilità di acqua nel terreno. Calcifila preferenziale, ma non esclusiva. Si mostra molto competitiva e in espansione solo nelle nicchie ecologiche che presentano scarsa o nulla concorrenza di altre specie arbustive pioniere.

COROLOGIA E DISTRIBUZIONE GENERALE
Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).
Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).
Distribuzione in Italia: Comune in tutto il territorio (forse naturalizzata in Valle d'Aosta e Trentino-Alto Adige).

DISTRIBUZIONE E HABITAT IN EMILIA-ROMAGNA
Cespuglieti in stazioni soleggiate e radure. Colonizza ambienti scoperti e viene usata nel consolidamento di pendii franosi.

SEGNALAZIONI NELL'OASI
DATA STAZIONE RILEVATORE NOTE
09/04/2017 Lungo Reno Sirotti Maurizio Visita guidata flora spontanea
20/10/2013 Lungo Reno Andrea Serra (Ecosistema)
09/06/2013 Prati incolti in libera evoluzione lungo sentiero Sirotti Maurizio Visita addestramemento flora spontanea
05/04/1989 15/06/1989 Praterie e Calanchi di Roncaglio Andrea Serra (Ecosistema)

Webmaster: Ecosistema scrl
Consulenze e Servizi per la conservazione della Natura e lo sviluppo ecosostenibile - Copyright © 2006-2013 Ecosistema scrl