>> L'OASI SI PRESENTA >>  LISTA DELLE PIANTE DELL'OASI >> ALLIARIA PETIOLATA

Alliaria petiolata (M. Bieb.) Cavara & Grande
Alliaria comune

SISTEMATICA E TASSONOMIA
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida (Dilleniidae)
Ordine: Capparales
Famiglia: Brassicaceae

CARATTERISTICHE
Pianta erbacea bienne, alta 30-80 cm, con fusto eretto, semplice o ramificato solo in alto, rigido, cilindrico, glauco e un poco pubescente soltanto alla base.
Foglie alterne, rugose, intere, le inferiori (8x7cm) che cadono al momento della fioritura sono cordate-reniformi, con bordo crenato e munite di un lungo picciolo, le superiori hanno forma rombica e sono pił brevemente picciolate, terminano con una punta e sono bordate di denti aguzzi. Tutte le foglie sono glabre nella pagina superiore, con pochi peli sparsi in quella inferiore ed emanano un forte odore di aglio se stropicciate
I fiori profumati ed ermafroditi, sono riuniti in racemi terminali, e sono composti da 4 sepali verdastri e 4 petali bianchi lunghi 5-6 mm, 6 stami e stilo molto corto. Vengono impollinati da farfalle ed api.
I frutti sono silique tetragonali di 5-6 cm, contenenti piccoli semi grigi.
H bienn - H scap
Antesi: Maggio ÷ Luglio

COROLOGIA E DISTRIBUZIONE GENERALE
Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.
Paleotemp. - Eurasiatiche in senso lato, che ricompaiono anche nel Nordafrica.
Distribuzione in Italia: Presente in tutte le regioni, ad eccezione della Sardegna.

DISTRIBUZIONE E HABITAT IN EMILIA-ROMAGNA
Vegeta nelle radure umide e ombrose, nei suoli concimati, vicino alle case, nei boschi e nelle siepi, dalle zone marine fino a 1700 m di altitudine

SEGNALAZIONI NELL'OASI
DATA STAZIONE RILEVATORE NOTE
20/10/2013 Lungo Reno Andrea Serra (Ecosistema)

Webmaster: Ecosistema scrl
Consulenze e Servizi per la conservazione della Natura e lo sviluppo ecosostenibile - Copyright © 2006-2013 Ecosistema scrl