>> L'OASI SI PRESENTA >>  LISTA DELLE PIANTE DELL'OASI >> INULA SALICINA

Inula salicina L.
Enula aspra

SISTEMATICA E TASSONOMIA
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida (Asteridae)
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Specie che presenta una notevole variabilitą specialmente nelle foglie, nel numero dei capolini e nella lunghezza delle ligule.
Si ibrida frequentemente con I. hirta L. e I. helvetica Weber.

CARATTERISTICHE
Pianta erbacea perenne, eliofila o mesofila, alta 30-70 cm.
Fusto semplice o ramificato in alto, legnoso alla base, eretto e scanalato nella parte alta.
Foglie intere, lanceolate, leggermente coriacee, con margine finemente cigliato e dentato; le inferiori presentano un breve picciolo, le superiori patenti, sessili, a base cuoriforme e semiabbraccianti, spesso riflesse.
Capolino fiorale, unico o pochi (1-5), di 2,5-3 cm di Ų, involucro emisferico con squame glabre, embricate e munite di appendice erbacea ripiegata; peduncolo fiorale cilindrico e breve.
Fiori di colore giallo oro, gli esterni ligulati di 10-14 mm × 1 mm, gli interni tubulosi, ermafroditi e attinomorfi, lunghi 4 mm.
Stimma bifido e stilo unico.
Stami 5, liberi. Ovario infero, bicarpellare contenente un solo seme.
Frutti: cipsele (acheni) glabre di 1,5-2 mm con pappo di setole scabre, connate alla base.
H scap - Emicriptofite scapose.
Antesi: Giugno - Settembre

COROLOGIA E DISTRIBUZIONE GENERALE
Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.
Europ.-Caucas. - Europa e Caucaso.
Distribuzione in Italia: Segnalata in tutto il territorio, ad eccezione della Sicilia

DISTRIBUZIONE E HABITAT IN EMILIA-ROMAGNA
Chiarite nei boschi termofili, pendii cespugliosi, prati umidi da 0 a 1350 m s.l.m

SEGNALAZIONI NELL'OASI
DATA STAZIONE RILEVATORE NOTE
05/04/1989 15/06/1989 Praterie e Calanchi di Roncaglio Andrea Serra (Ecosistema)

Webmaster: Ecosistema scrl
Consulenze e Servizi per la conservazione della Natura e lo sviluppo ecosostenibile - Copyright © 2006-2013 Ecosistema scrl