>> L'OASI SI PRESENTA >>  LISTA DELLE PIANTE DELL'OASI >> HELMINTHOTHECA ECHIOIDES

Helminthotheca echioides (L.) Holub
Aspraggine volgare, Spraggine

SISTEMATICA E TASSONOMIA
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida (Asteridae)
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Sinonimi: Picris echioides L.
Il genere comprende nella flora italiana due specie. L'altra, Helminthotheca aculeata (Vahl) Lack subsp. aculeata, una pianta perenne con foglie della rosetta basale subsessili, setole molto pungenti, capolini pochi su peduncoli ingrossati tubulosi e squame interne dell'involucro lunghe il doppio di quelle esterne che sono piccole e ovate.
Le due specie sono state inquadrate in passato nel genere Picris, ma le ricerche recenti hanno dimostrato che si tratta di un genere distinto.

CARATTERISTICHE
Pianta erbacea annuale o biennale, alta 40-60 cm, con fusti ascendenti, striati e spesso rossastri, divaricato-ramosi dalla base; tutta la pianta subspinosa e ispida per robuste setole.
Foglie basali (1-5 x 5-15 cm) in rosetta, spatolate, sinuato-dentate od intere con picciolo strettamente alato, munite di grosse setole ispide ad ancora o uncinate, alcune delle quali con base verrucosa bianca; le cauline lanceolate (1-3 x 4-7 cm), sessili, semiamplessicauli, auricolate.
Capolini ( 15-30 mm) disposti in corimbi irregolari con peduncoli di 1-5 cm; le squame esterne (3-5) dell'involucro fogliacee, larghe (6-12 mm), cuoriformi o triangolari-astate, irto-spinescenti ai margini, aculeato-mucronate all'apice, discostate da quelle interne che sono lineari, mucronate, formanti un involucro cilindrico di 4 x 10 mm.
Fiori tutti ligulati, ermafroditi, gialli, venati di porpora di sotto.
Il frutto un achenio rugoso trasversalmente, con becco pi lungo di esso e munito di pappo bianco-niveo con peli piumosi.
Numero cromosomico: 2n=10
T scap - Terofite scapose.
Antesi: giugno-ottobre

COROLOGIA E DISTRIBUZIONE GENERALE
Euri-Medit. - Entit con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).
Euri-Medit.-Orient. - Dalla Balcania alla Turchia ed Egitto.
Distribuzione in Italia: Presente in tutto il territorio nazionale.

DISTRIBUZIONE E HABITAT IN EMILIA-ROMAGNA
Incolti aridi o umidi, ruderi, terreni disturbati antropizzati, bordi stradali, su substrato calcareo, da 0 a 1300 m s.l.m

SEGNALAZIONI NELL'OASI
DATA STAZIONE RILEVATORE NOTE
09/04/2017 Prato incolto davanti a Casa Natura (dal bombolone) Sirotti Maurizio Visita guidata flora spontanea
09/06/2013 Prati incolti in libera evoluzione lungo sentiero Sirotti Maurizio Visita addestramemento flora spontanea

Webmaster: Ecosistema scrl
Consulenze e Servizi per la conservazione della Natura e lo sviluppo ecosostenibile - Copyright 2006-2013 Ecosistema scrl