>> L'OASI SI PRESENTA >>  LISTA DELLE PIANTE DELL'OASI >> CENTAUREA DEUSTA

Centaurea deusta Ten.
Fiordaliso cicalino, Centaurea lucente

SISTEMATICA E TASSONOMIA
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida (Asteridae)
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
Sinonimi: Centaurea splendens L.; Centaurea deusta subsp. splendens (Arcang.) Matthäs et Pign.

CARATTERISTICHE
Pianta erbacea bienne o perennante, glabra o talvolta peloso-scabra alta 30 - 60 cm e con radice fittonante.
Fusto ramoso in alto e ampiamente corimboso.
Foglie pubescenti, le inferiori picciolate e bipennatosette, con lacinie lineari; le foglie superiori sessili e indivise.
Capolini solitari posti all'apice dei rami 1 -2 cm Ø, più stretti alla base e ricoperti da squame involucrali membranacee di forma concava, scariose, ialine, con appendice mucronata o mutica e con chiazze bruno chiaro; margine dentato.
Corolla tubulosa, con 5 lacinie lineari, rosa chiara o biancastra.
Ovario infero.
Il frutto è un achenio, cosparso di peli radi, lungo 1/3 dell'achenio (3 mm), striato e grigiastro, pappo lungo 1 mm.
H bienn - Emicriptofite bienni.
Antesi: Giugno - Agosto

COROLOGIA E DISTRIBUZIONE GENERALE
Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).
S-Europ. - Europa meridionale.
Distribuzione in Italia: Segnalata in quasi tutte le regioni. Mancano segnalazioni in Valle d'Aosta e in Sardegna. Segnalata per errore in Trentino-Alto Adige.

DISTRIBUZIONE E HABITAT IN EMILIA-ROMAGNA
Prati aridi, incolti e ambienti rocciosi da 0 a 1500 m.

SEGNALAZIONI NELL'OASI
DATA STAZIONE RILEVATORE NOTE
09/06/2013 Prati incolti in libera evoluzione lungo sentiero Sirotti Maurizio Visita addestramemento flora spontanea

Webmaster: Ecosistema scrl
Consulenze e Servizi per la conservazione della Natura e lo sviluppo ecosostenibile - Copyright © 2006-2013 Ecosistema scrl