>> L'OASI SI PRESENTA >>  LISTA DELLE PIANTE DELL'OASI >> BELLIS PERENNIS

Bellis perennis L.
Pratolina comune; Margheritina; Primavera

SISTEMATICA E TASSONOMIA
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Magnoliopsida (Asteridae)
Ordine: Asterales
Famiglia: Asteraceae
In Bellis perennis L. inclusa la forma che un tempo era indicata come Bellis hybrida Ten.
Specie congeneri presenti nel territorio italilano:
- Bellis annua L. subsp annua - Pratolina annuale, che si distingue per fusti che in basso sono fogliosi e talora ramosi.
- Bellis margaritifolia Huter & al. - Pratolina calabrese, che si distingue per foglie con lamina obovato-subrotonda con base ristretta nel picciolo e per squame ottuse.
- Bellis pusilla (N.Terracc.) Pignatti - Pratolina nivale, che si distingue per essere specie di dimensioni ridotte 27 cm, foglie pubescenti su entrambe le pagine, fusti puberoli in alto.
- Bellis sylvestris Cirillo - Pratolina autunnale, che si distingue per essere specie di notevoli dimensioni 1030 cm, foglie con lamina oblanceolata a 35 nervi sporgenti, progressivamente ristrette nel picciolo strettamente alato; squame acute.

CARATTERISTICHE
Pianta perenne, erbacea, rizomatosa, a crescita lenta, con fusti semplici generalmente afilli e pubescenti; altezza 515 cm.
Le foglie tutte inserite sul rizoma, formano una rosetta basale, sono spatolate con massima larghezza verso l'apice, la base cuneata e si restringe in un picciolo alato; sono tomentose da giovani poi glabre, una sola nervatura visibile, il margine dentellato o crenulato, raramente intero. I fiori sono capolini solitari apicali, le infiorescenze hanno un ricettacolo lungo 2 volte il , convesso e conico composto da 2 file di brattee pubescenti, di forma lineare con apice ottuso, tutte della stessa lunghezza. I fiori periferici sono ligulati, bianchi, spesso sfumati di rosa carico o addiritura rosso purpureo esternamente; il disco comprende fiori ermafroditi, tubulosi, di colore giallo. I fiori periferici si inclinano e chiudono durante la notte e con il tempo nuvoloso e si riaprono la mattina e quando riappare il sole.
I frutti sono piccoli acheni di forma ovale, senza pappo.
H ros - Emicriptofite rosulate
Antesi: Questa specie raggiunge la massima fioritura in primavera, ma fiorisce tutto l'anno da gennaio a dicembre, con una breve pausa estiva.

COROLOGIA E DISTRIBUZIONE GENERALE
Circumbor. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Europa, Asia e Nordamerica.
Europ. - Areale europeo.
Europ.-Caucas. - Europa e Caucaso.

DISTRIBUZIONE E HABITAT IN EMILIA-ROMAGNA
Distribuzione in Italia: Presente in tutto il territorio, isole comprese.
Specie molto comune che si trova nei prati, negli incolti e in genere nei luoghi calpestati. La disposizione della rosetta, appressata al suolo, evita che sia brucata dal bestiame e che sia falciata, questo permette il propagarsi della Pratolina in fitte ed estese colonie, impedendo lo svilupparsi dell'altra vegetazione erbacea. 0 2.000 m s.l.m.

SEGNALAZIONI NELL'OASI
DATA STAZIONE RILEVATORE NOTE
09/04/2017 Prato incolto davanti a Casa Natura (dal bombolone) Sirotti Maurizio Visita guidata flora spontanea
09/06/2013 Prati incolti in libera evoluzione lungo sentiero Sirotti Maurizio Visita addestramemento flora spontanea

Webmaster: Ecosistema scrl
Consulenze e Servizi per la conservazione della Natura e lo sviluppo ecosostenibile - Copyright 2006-2013 Ecosistema scrl