>> L'OASI SI PRESENTA >>  LISTA DELLE PIANTE DELL'OASI >> CAREX FLACCA FLACCA

Carex flacca flacca Schreb.
Crice glauca

SISTEMATICA E TASSONOMIA
Divisione: Magnoliophyta
Classe: Liliopsida (Commelinidae)
Ordine: Cyperales
Famiglia: Cyperaceae
Sinonimi: Carex flacca Schreber subsp. clavaeformis (Hoppe) Br.-Bl.
Carex flacca Schreb. specie poliploide, suddivisa ulteriormente in diverse sottospecie, distinguibili anche ecologicamente. Oltre alla sottospecei nominale, in Emilia-Romagna presente anche C. f. serrulata (Spreng.), che si presenta in genere pi verde e meno glauca e con spighe circa sessili. Quest'ultima pianta caratterizza xerobrometi e vegetazioni analoghe in ambito mediterraneo.

CARATTERISTICHE
Pianta erbacea perenne, con fusto eretto e robusto, trigono e scabro, foglioso anche superiormente; guaine basali arrossate, intere; stolone allungato e sottile, in genere arrossato; rizoam sotterraneo da cui si dipartono radici secondarie fascicolate.
Le foglie sono lineari (strette 2-5 mm) glabre, pi brevi del fusto, guaine delle foglie inferiori colorate in rosso.
L'infiorescenza apicale, allungata, con 2-3 spighe superiori maschili (2-3 cm) e 2-3 spighe inferiori femminili (2-4 cm), con brattee lunghe quanto l'infiorescenza.
I fiori sono poco appariscenti: il perianzio assente, sostituito da glume, acute e glabre; i maschili ridotti a 3 stami; i femminili con 3 carpelli, ovario uniloculare con 1 stilo a 3 stimmi.
I frutti sono pseudanteci (otricelli) a contorno ellittico, di 2,5-4 x 1,2-2 mm, senza vecco, bicompressi, con 2 soli nerci, verde-glauchi poi bruno-rossastri o nerastri. I semii sono acheni di 1,5-2,2 x 0.9-1,4 mm, dal contorno obovato, trigoni, brunastri.
Geofite rizomatose
mar-ago

COROLOGIA E DISTRIBUZIONE GENERALE
Corologia europea. Distribuita in Europa, ma anche in Asia occidentale, Africa settntrionale. Introdotta in Nord America. La sottospecie nomimale presente in tutte le regioni d'Italia, ad eccezione della Sicilia.

DISTRIBUZIONE E HABITAT IN EMILIA-ROMAGNA
Pianta calciofila, diffusa nei prati sia aridi che igrofili, boschi e schiarite. Presenta intervallo ecologico ampio.

SEGNALAZIONI NELL'OASI
DATA STAZIONE RILEVATORE NOTE
09/04/2017 Prato incolto davanti a Casa Natura (dal bombolone) Sirotti Maurizio Visita guidata flora spontanea

Webmaster: Ecosistema scrl
Consulenze e Servizi per la conservazione della Natura e lo sviluppo ecosostenibile - Copyright 2006-2013 Ecosistema scrl